Torcello

Già abitata in epoca romana si pensa raggiungesse, nel periodo di maggior splendore, cinquantamila abitanti. Oggi ne conta poco più di sette abitanti, il parroco, il custode del museo dell’isola e due famiglie.

Torcello fu il primo centro di potere sviluppatosi in Laguna. Fu uno dei più antichi e prosperi insediamenti della Laguna, ricco di chiese, monasteri e fervente centro economico, fino al declino conseguente alla nascita della vicina Venezia.
La lenta decadenza dell'isola inizia nel XV secolo quando iniziarono i lavori di interramento degli ultimi fiumi che sfociano in Laguna, causando l'impaludamento della zona e la conseguente diffusione della malaria.
L'isola così si spopolò, e nel periodo napoleonico vennero chiusi anche gli ultimi monasteri e demolite le chiese annesse.
Così oggi l'isola conserva del suo glorioso passato quasi solo il complesso monumentale costituito dalla Cattedrale, la chiesa di Santa Fosca ed i palazzi del Consiglio e dell'Archivio.

museo-museum-torcello-storia-history-venezia-venice-taxi-elite-elitetaxivenice-church-chiesa-basilica